EDIZIONE 2022

OBIETTIVI

Il progetto TRANSITO FILM FESTIVAL nasce dall’esigenza di ridare alla collettività un luogo di incontro in cui l’immaginario possa trovare una sua espressione primaria.

In questo senso, l’ex cinema di Lentiai, unitamente all’area su cui è situato, rappresenta il luogo ideale per rivestire tutta la simbologia necessaria per rivitalizzare il paese sia da un punto di vista storico, che simbolico.

La nostra intenzione è quella di creare attraverso questa iniziativa, un punto di aggregazione duraturo negli anni, che permetta ai singoli cittadini o associazioni, di partecipare attivamente alla promozione culturale del paese, favorendo la creazione e organizzazione di vari laboratori che rendano vivo il percorso della “Festa”.

CHI SONO I PARTECIPANTI

Transito vuole essere un gruppo di persone curioso di scoprire le interazioni sociali che possono scaturire attraverso le arti. Ha lo scopo di creare una situazione aperta ed inclusiva, che permetta a tutti di partecipare, sia personalmente che progettualmente.

E’ dedicato a tutte le età, non ha connotazione politica e si rende aperto all’interazione con chiunque, purchè ciò avvenga nel segno dell’inclusione e della compartecipazione di qualsiasi cultura e singolarità.

Non vi è alcuno scopo di lucro, ma si pone come obiettivo primario, la rivitalizzazione del paese di Borgo Valbelluna.

COSA SARÀ

Ogni edizione della festa si svolgerà l’ultima settimana di giugno, per quanto riguarda la versione estiva; è ancora in fase di elaborazione, anche una possibile fase invernale.

Ogni anno “La festa” attraverso un gruppo di selezionatori di opere (ad es. Scolaresche coordinate dal gruppo Transito) proporrà 5 film, per ogni fil selezionato, si organizzeranno delle giornate a tema, in relazione al luogo di provenienza del lungometraggio, sia esso nazionale o internazionale. Saranno di contorno alla proiezione iniziative di carattere culinario, esposizione d’arte, concerti e quanto possibile ancora.

I film faranno poi parte delle proiezioni per “Lentiai cinema sotto le stelle”.

Per ogni edizione verrà selezionata una tematica di riferimento, al fine di coinvolgere il maggior numero di realtà sociali.

La prima edizione che andremo a proporre per l’estate 2022, sarà sul tema dell’inclusione.

I poi saranno divulgati attraverso proiezioni nelle scuole e dove possibile, nelle realtà dei municipi di Borgo Valbelluna.

Non ci sarà la logica del singolo vincitore (non sarà un concorso) ma tutti i film prescelti saranno quindi premiati, cercando di dare la massima visibilità possibile.